Accesso utente

Sito realizzato da AndreaCrucitti. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

Indirizzo Musicale

Il corso strumentale, qualificante l'offerta formativa dell’intero Istituto, ha un suo punto di forza nel finalizzare le lezioni individuali dei singoli strumenti e collettive  di musica d’insieme anche alla preparazione di concorsi e performance da eseguire in pubblico. Obiettivo generale è valorizzare la creatività e le potenzialità espressive degli alunni attraverso il linguaggio universale della musica

  I C Cossato.mov

(video presentato all' Ufficio Scolastico Regionale)

L’istituto comprensivo di Cossato ha partecipato con orchestra e coro al concorso musicale “Suonare, cantare, danzare” di Casale Corte Cerro di Ramate ad Omegna.  Ad esibirsi,  alunni dell’indirizzo musicale della scuola secondaria di primo grado e classi terze e quinte della scuola primaria di Masseria per un totale di 133 allievi che hanno conseguito il primo premio. Si sono inoltre esibiti in qualità di solisti, conseguendo lusinghieri risultati, i seguenti alunni:  

Giulia La Centra: canto primo premio

Viola Venezia: sassofono primo premio 

Zappaterra Claudia: violino primo premio 

Francesca Marcone: pianoforte primo premio 

Federica Zanardo: pianoforte primo premio 

Alessandro Caucino: sassofono secondo premio 

Alice Venezia: pianoforte secondo premio 

Giacomo Aversano: pianoforte secondo premio 

Paola Bagatella: pianoforte secondo premio 

Emilio Barausse: pianoforte secondo premio 

Daniel Mele: clarinetto terzo premio 

Matteo Zanta: clarinetto terzo premio 

Thomas Torrente: sassofono terzo premio 

Gregorio viola, Arianna Masin, Carlotta Bocchi, Emma Boggian, (quartetto di clarinetti) terzo premio 

Giulia La Centra: sassofono terzo premio 

Le esibizioni in pubblico rappresentano:

        per la scuola un momento in cui

  •  si apre al territorio
  • intreccia relazioni positive con altre istituzioni
  • evidenzia all’esterno un’immagine che valorizza attitudini e talenti individuali

        per gli alunni un momento formativo rispetto

  • alla propria capacità di riconoscere e controllare la propria emotività
  • alla possibilità di esprimere se stessi “ascoltando” gli altri e cooperando con essi
  • alla possibilità di sviluppare un senso critico rispetto alle proprie performance, utile anche per l’orientamento per il proprio corso di studi
  • all’importanza sociale di coltivare le arti e la cultura 

         per le famiglie un momento

  • di condivisione della vita scolastica
  • di partecipazione, anche emotiva, alle performance dei figli
  • di coinvolgimento attivo nelle proposte formative della scuola

 

 

LA REGIONE IN MUSICA